Eraserhead -La mente che cancella, David Lynch

Eraserhead -La mente che cancella, David Lynch

“Negli anni ’70 era in voga il fenomeno dei “film di mezzanotte”, pellicole proposte continuamente nelle programmazioni notturne di alcuni circoli cinematografici specializzati. Insieme a The Rocky Horror Picture Show, Eraserhead è forse l’opera più rappresentativa di questa categoria ed ha permesso a David Lynch di consolidare una schiera di numerosi seguaci.

Il motivo che rende il film così affascinante è il senso di disagio opprimente che comunica, generato da una serie di elementi di forte impatto visivo ed emotivo che, pervasi da un’atmosfera cupa e irrequieta, generano un prodotto che è “nero e atroce, definitivo sulla condizione umana, uno di quei film da cui non si fa ritorno” (Michel Chion).

Lo stesso regista definisce la propria opera un “sogno di oscurità e inquietudine”, dando quindi l’idea del carattere onirico e irrequieto della narrazione. Lynch scompone un incubo e ne assembla le parti a proprio piacimento, rendendo il prodotto finale un microcosmo dal valore metafisico. Facendo tesoro delle proprie esperienze, l’autore tratta molti temi che diventeranno vere e proprie ossessioni nel corso degli anni: sogno, identità, alienazione.

Film d’avanguardia, concepito con pochissimi mezzi dopo cinque anni di riprese, Eraserhead è il punto di partenza del cinema di David Lynch, il quale si fa conoscere al pubblico con un’opera magistrale, segnata dal dolore, dalla sofferenza, dal bisogno artistico di comunicare se stesso ed il proprio malessere. Come afferma Ghezzi “Lynch non filma, compone” e così Eraserhead si rivela una composizione di idee apparentemente slegate tra loro, ma in realtà unite dalla logica visionaria del sogno. Ricco di idiosincrasie, nevrotico sia dal punto di vista estetico che da quello narrativo, il film utilizza un impianto onirico per raccontare vicende che in un primo momento potrebbero sembrare improbabili, ma che nel profondo sono estremamente reali e per questo dolorose.

Complessa a livello strutturale, ma a suo modo lineare, la trama confonde lo spettatore innestando un’ambiguità fra ciò che è realtà e ciò che è immaginazione, fondendo le concrete vicende dello strambo protagonista (Jack Nance) con le derive oniriche della sua fantasia, originate dal senso di colpa. È lampante, in questo senso, il valore simbolico del mostruoso neonato. Lynch, amalgamando sogno e realtà, crea un mondo misterioso e velato, dove tutto è oscuro.

L’universo di Eraserhead, però, è tanto inafferrabile quanto maledettamente chiaro. Il desolante scenario post-industriale contribuisce alla formazione di un’atmosfera evidentemente tragica che fa della povertà, dell’abbandono e della disperazione motivo di orrore.
Lynch costruisce il suo perturbante teatro avvolgendo lo spettatore di un disgusto paradossalmente elegante, lontano dai canoni di genere tipici di un qualsiasi film horror.

Eraserhead fa ribrezzo più che paura, e crea dello spettatore un coinvolgente meccanismo di repulsione/attrazione. Così come il protagonista nei confronti del mostruoso infante, ci sentiamo soggiogati, distrutti, annientati dalla visione, ma non possiamo fare a meno di tenere gli occhi incollati allo schermo.

A differenza dei surrealisti passati, come Bunuel o Dalì, Lynch tratta il tema del sogno rappresentandone ogni passaggio, ogni traccia, incastrando ogni minimo elemento del rompicapo in un discorso coerente e sensato. Capace di erotizzare l’immagine filmica come forse nessun altro nella storia del cinema, il regista si fa catalizzatore di visioni enigmatiche restituendocele in una forma cinematografica raffinata e delicata.


Lynch si dimostra dunque un artista unico ed Eraserhead, essendo peraltro, come afferma egli stesso, la sua opera più spirituale, è l’imperdibile genesi di una filmografia tra le più straordinarie di sempre.

Comments: 20

  1. kardinal stick ha detto:

    393937 857804excellent . Thanks for informations . Ill be back. Thanks once more 654570

  2. card dumps ha detto:

    954868 987688I see something genuinely unique in this site . 301323

  3. buy sig saue guns ha detto:

    311267 655246There is clearly a whole lot to know about this. I believe you created various very good points in attributes also. 901635

  4. pic5678 ha detto:

    704644 148652Great V I should certainly pronounce, impressed with your site. I had no trouble navigating through all the tabs and related info ended up being truly simple to do to access. I recently found what I hoped for before you know it in the least. 921074

  5. 902550 482347Ill correct away grasp your rss feed as I cant in discovering your email subscription hyperlink or e-newsletter service. Do youve any? Please let me recognize so that I may possibly subscribe. Thanks. 225673

  6. ClickCease Price ha detto:

    701631 130731Hmm is anyone else encountering problems with the pictures on this blog loading? Im trying to figure out if its a difficulty on my end or if its the blog. Any responses would be greatly appreciated. 782729

  7. 420488 301025The Twitter application page will open. This is great if youve got a few thousand followers, but as you get far more and a lot more the usefulness of this tool is downgraded. 292319

  8. havanese ha detto:

    503500 49719I undoubtedly did not realize that. Learnt something new today! Thanks for that. 298044

  9. 467504 472612I ran into this page accidentally, surprisingly, this is a fantastic website. The web site owner has done a terrific job writing/collecting articles to post, the information here is actually insightful. You just secured yourself a guarenteed reader. 641824

  10. 436544 362025In todays news reporting clever journalists work their own slant into a story. Bloggers use it promote their works and a lot of just use it for fun or to stay in touch with pals far away. 526643

  11. 752982 452519oh properly, Alicia silverstone is matured nowadays but when she was still younger, she is the sex symbol of hollywood` 958731

  12. this ha detto:

    761081 312743You got a quite good website, Gladiola I discovered it by means of yahoo. 532855

  13. 342736 377965A person essentially aid to make seriously articles I would state. This is the very first time I frequented your site page and thus far? I surprised with the research you created to make this specific publish incredible. Wonderful job! 511791

  14. Anna Kovalchuk, age 34. View Details. Irvine. 300 Regal, Irvine.
    Associated persons: Nahid Abdi, Akbar Adil, F Ansari, Brenda G Arellano, Azita B
    Ayaz, Nader N Ayaz View.

  15. sbobet ha detto:

    541126 392685This is a very good blog. Maintain up all of the work. I too enjoy to blog. This is wonderful everyone sharing opinions 455323

  16. Adı Efsane 7. Bölüm’de; Mehmet Erdem’in sesinden “Hepsi benim yüzümden” adlı şarkı sizlerle!

  17. 448405 244243In the event you tow a definite caravan nor van movie trailer your entire family pretty soon get exposed to the down sides towards preventing best securely region. awnings 292565

  18. 148315 570562Youre so cool! I dont suppose Ive learn something like this before. So good to search out any person with some exclusive thoughts on this topic. realy thank you for starting this up. this internet internet site is 1 thing thats needed on the net, someone with a bit of originality. beneficial job for bringing something new towards the internet! 750550

  19. burnley girls ha detto:

    987022 964439I adore foregathering helpful info, this post has got me even much more information! . 202924

  20. 622982 672441Greetings! Quick question thats completely off subject. Do you know how to make your web site mobile friendly? My internet site looks weird when browsing from my apple iphone. Im trying to locate a template or plugin that may well be able to correct this problem. In the event you have any suggestions, please share. With thanks! 741131

Add your comment