FAHRENHEIT 451-FRANÇOIS TRUFFAUT

FAHRENHEIT 451

INTRODUZIONE E SINOSSI

Nel 1966 esce Fahrenheit 451, trasposizione filmica dell’omonimo romanzo di Ray Bradbury. Al suo interno viene rappresentata una società distopica in cui i pompieri sono incaricati non di spegnere il fuoco, bensì di appiccarlo per distruggere ogni libro rimasto. Il numero simbolico sulle loro divise, 451(°F), si riferisce alla temperatura a cui brucia la carta.
Tra questi vigili del fuoco al contrario lavora Montag, un lavoratore diligente dal senso critico sopito. Quest’ultimo viene destato dall’incontro con Clarisse, una maestra che dimostra un’intelligenza vivace, diversamente dalla moglie di Montag, superficiale e obnubilata dalla TV. La presa di coscienza del nostro attraverso la lettura si trasforma in aperta ribellione al sistema quando, denunciato dalla moglie per il possesso di libri, uccide il proprio capo e fugge nelle foreste fuori città.
In quest’opera Truffaut, oltre a seguire i canoni della distopia, si ispira fortemente a “1984” di Orwell, ricalcando il percorso del protagonista ed il tema della censura. Inoltre omaggia “Vertigo” (diretto da Hitchcock, stimatissimo dal regista francese) ripetutamente: la scelta della stessa attrice per interpretare le due figure femminili principali, una spirale disegnata all’interno di un vagone della metropolitana, e l’incubo di Montag (che peraltro contiene un effetto Vertigo) che ricorda quello di Scottie.

IL REGIME INVISIBILE

Durante il film non ci viene presentato un dittatore, nè ci vengono mostrate numerose efferatezze sanguinarie, bensì molte connotazioni liberticide di un regime autoritario. Dai titoli di testa, annunciati come in un proclama, all’onnipresenza di antenne sui tetti e schermi nelle abitazioni. Dalla semplice proibizione per i ragazzi di tenere i capelli lunghi (che riporta alla mente le follie di Kim Jong-Un), alle cassette delle lettere in cui i cittadini sono esortati a denunciare anonimamente chiunque possegga un libro, in un clima di sospetto e sfiducia reciproca. Inoltre la televisione è controllata, inebetisce mentre dà l’illusione di partecipazione interattiva. La fondamentale importanza del controllo dei media si evidenzia in particolare quando la notizia della fuga di Montag viene distorta, trasmettendo in Tv una morte fasulla del protagonista, che invece si mette in salvo.

LA DISTRUZIONE DEI LIBRI

I pompieri in questo modello negativo sono incaricati di dare fuoco alle idee, alle fantasie, alle riflessioni contenute nei libri; i cittadini hanno persino dimenticato la loro funzione originaria. I volumi sono misurati in kg di materiale da bruciare o visti come distrazioni pericolose per i cittadini. Elemento riconducibile a questa concezione, espressa dal capitano dei pompieri in un monologo perentorio: chi legge desidera altre vite disprezzando la propria, è confuso dai filosofi che, per un secolo proclamano il libero arbitrio, quello dopo affermano il determinismo. Il capitano teme la diversità e le inquietudini che possono turbare l’animo, instillate dalla lettura, preferendo la sicurezza dell’ignoranza. Con un paradosso beffardo anche il “Mein Kampf” è destinato al rogo. Poco dopo però, nella stessa sequenza, assistiamo al martirio di una donna, la quale preferisce morire che sopravvivere ai suoi libri.
Per il protagonista la letteratura ha un ruolo emendativo, anticipato simbolicamente: durante una perquisizione a cui egli partecipa vengono trovate una mela morsicata (forse un riferimento all’albero della conoscenza biblico) ed una copia del Don Chisciotte, ovvero la storia di un uomo che proprio grazie alla lettura stravolge la propria vita, divenendo il prototipo del sognatore anarchico e libero.
Montag, che prima addirittura non coglie la metafora del sale in zucca, diventa sempre più un vorace lettore ed acquisisce consapevolezza.
È interessante poi soffermarsi sugli uomini-libro, la comunità, che vive nei boschi, presso cui Clarisse e Montag si rifugiano. Ognuno di essi impara un libro a memoria per custodirlo e tramandarlo, ne assume il nome e di frequente lo recita. Accade così che alla censura del regime si opponga un comportamento estremo, un atto di identificazione totalizzante con la causa da difendere. Lo stesso avviene in “The lobster”, dove i ribelli solitari si impongono l’astinenza totale dagli incontri sessuali, per reazione rispetto all’obbligo vigente nella società di formare coppie stabili.

ANALISI FORMALE

La regia di Truffaut si sbizzarrisce; ad esempio con una panoramica a schiaffo, l’uso dell’effetto Vertigo o dello split screen (metà dello schermo si fa nera per enfatizzare l’oppressione di un pompiere che perquisice un anziano in un parco). Il montaggio talvolta collega per analogia due situazioni. La musica di Bernard Herrmann, storico collaboratore di Hitchcock, incalza ed inquieta nei momenti salienti.
L’uso del colore è fondamentale: ricorrono moltissimo l’arancione e il rosso (che richiamano il fuoco) nelle dissolvenze, negli arredamenti, nel tram. In generale i colori, estremamente accesi, danno un senso di allarme o di artificiosità. Questa impostazione scompare nella foresta, dove gli alberi e la neve da un lato, e la la fotografia dall’altro, trasmettono libertà e pace.

Comments: 83

  1. 516383 955130Hey! Do you know if they make any plugins to protect against hackers? Im kinda paranoid about losing everything Ive worked hard on. Any recommendations? 833894

  2. DevOps Solutions ha detto:

    668753 976445Some genuinely great articles on this website , thankyou for contribution. 963509

  3. 729897 745989This web internet site is normally a walk-through its the details you wished about this and didnt know who ought to. Glimpse here, and you will definitely discover it. 135821

  4. feshop cvv ha detto:

    666269 772728Woh I enjoy your content , saved to favorites ! . 838864

  5. TVS Jardin ha detto:

    960045 187608Could it be okay to write several of this on my small internet internet site only incorporate a one way link towards the internet site? 888562

  6. 348813 731227This web page is known as a stroll-by for all the info you wished about this and didnt know who to ask. Glimpse right here, and you will positively discover it. 788703

  7. 740269 299962Can I basically say exactly what a relief to get someone who actually knows what theyre dealing with on the internet. You actually know how to bring a difficulty to light and make it essential. The diet need to see this and fully grasp this side on the story. I cant believe youre not a lot more common because you undoubtedly hold the gift. 392034

  8. Kevinskise ha detto:

    Amazing data. Regards!
    english essay writer courses online custom writings review

  9. 3d sıcak karikatürler videolar. 1; 2; 3; 4; 5; 6; 7; 8; 9;
    10; 11; 12; 13; 14; 15; Tüm kaynaklar.

  10. Bakire olmayan bir kızla ıl erkek tipi bunlar?
    bir kızın namusu ahlakı önemli değil mi öncelikle.
    bu tiplerle evleniliyor anlamıyorum. sevgi aşk da bir yere kadar.
    bir kadın namusunu korumalı evlenene kadar bence. korumamışsa zaten ondan hayır gelmez.

    zaten kolay aldatabilir başka erkeklere alışkındır.

Add your comment