Categoria: A qualcuno piace TRASH

Alex l’ariete

Alex l’ariete Oggi parleremo di un’opera che ha rivoluzionato il cinema italiano, di un film d’autore che la critica non ha mai compreso. Non lasciatevi ingannare dalla valutazione di 1,9/10 su IMDb perché è solo frutto di invidia, Damiano Damiani in questa pellicola ha dato il meglio di sé, regalandoci con l’inizio del nuovo secolo…Alex …

365 giorni

365 giorni Ero convinta che con 50 sfumature avessimo toccato il fondo, almeno per quanto riguarda il genere erotico/softporn-trash con una sceneggiatura imbarazzante, ma… errore mio scusate. Il 2020 si rivela un anno pieno di fantastiche sorprese, passando da Barbara D’Urso che ci insegna a lavarci le mani a Sgarbi che viene trascinato di peso …

Black Sheep – Pecore Assassine

Black Sheep – Pecore Assassine Cosa mai potrebbe succedere se in Nuova Zelanda, dove sono presenti 4 milioni di persone e circa 30 milioni di pecore, qualcuno decidesse di trasformare alcuni adorabili ovini in esseri assetati di sangue? Non mi sono mai posta questa domanda…e penso neanche voi, ma Jonathan King ha deciso di dare …

The Asylum

The Asylum In un mondo in cui ad Hollywood vengono spesi milioni di dollari per produrre contenuti di qualità, dove vengono scelti registi del calibro di Guillermo de Toro per rendere dei robot giganti interessanti,si fa strada la casa di produzione di mockbuster più redditizia: The Asylum. I MOCKBUSTER Possiamo dire che i mockbuster sono …

Welcome Home – Uno sconosciuto in casa

Welcome Home – Uno sconosciuto in casa Diretto da George Ratliff e scritto da David Levinson, Welcome Home vienedefinito, non si sa bene da chi, “il thriller dell’estate” e si preannunciacome una perla trash impossibile da perdere. La trama Una coppia di americani in crisi, Brayan(Aaron Paul)e Cassie(EmilyRatajkowski), per ricucire il loro rapporto decidono di …

Cinema TRASH

Cinema TRASH Vi siete mai chiesti che cosa sia il cinema “trash”?Cercando tra i vari siti internet sono arrivata alla conclusione che nonesiste una definizione univoca di questo termine, da un lato perché non èancora considerato un vero e proprio genere cinematografico, dall’altro perché a partire dagli anni sessanta è stato utilizzato con molteplici accezioni. …